Home » Brainberry®: scopriamo questo nuovo ingrediente naturale

Brainberry® è un cognitivo clinicamente valutato potenziatore delle prestazioni sviluppato da BioActor.

BrainBerry® è un ingrediente naturale ricavato dalle bacche di Aronia del Baltico, note anche come bacche di Sambuco nero, standardizzato per i più attivi glicosidi di cianidina 3-O. La cianidina è un potente antiossidante e studi recenti hanno dimostrato che supera la barriera ematoencefalica e migliora il flusso sanguigno cerebrovascolare e l’efficienza sinaptica neuronale. BioActor ha recentemente dimostrato in uno studio clinico (in doppio cieco controllato con placebo) in 96 soggetti che BrainBerry® migliora la concentrazione, la coordinazione occhio-mano e l’accuratezza. BrainBerry® è un integratore ideale per giovani professionisti con uno stile di vita eclettico, studenti, atleti, giocatori e baby boomer.

Studio clinico

Le prestazioni cerebrali sono necessarie per tutte le età e possono essere influenzate dallo stile di vita, dalla nutrizione e dall’invecchiamento. Lo stile di vita influisce tipicamente sulle prestazioni cerebrali negli studenti e nei giovani professionisti, mentre una popolazione di mezza età sperimenterà un certo invecchiamento cognitivo. In entrambi i casi, l’alimentazione può svolgere un ruolo essenziale a sostegno del “fitness cerebrale”. Inoltre, la ricerca di mercato evidenzia che il consumatore richiede ingredienti sicuri e naturali per migliorare le prestazioni cognitive. I benefici di Brainberry® sono stati valutati in collaborazione con il Maastricht University Medical Center e la School of Nutrition dell’Università di Maastricht. Il ricercatore principale è stato il Prof Dr Jogchum Platt, specializzato in omeostasi metabolica e nutrizione.

L’obiettivo primario dello studio clinico era di indagare l’effetto dell’assunzione orale di Brainberry® su tre importanti aspetti della performance cognitiva:

  • Velocità psicomotoria,
  • Concentrazione / attenzione
  • Flessibilità mentale

Gli endpoint secondari erano gli effetti dell’integrazione di Brainberry® sul flusso sanguigno, i biomarcatori per lo stress ossidativo e l’umore.

Uno studio di 12 settimane randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo è stato progettato per esaminare gli effetti dell’estratto di Brainberry ® a un basso dosaggio giornaliero (65 mg) e del placebo sulle prestazioni cognitive. Lo studio è stato condotto su 96 soggetti sani attraverso i seguenti test:

1) Test pannello forato scanalato

Il test del pannello forato scanalato misura la velocità psicomotoria del partecipante nel controllo della mano con gli occhi. Il test consiste in 25 fori con slot posizionati in modo casuale. I pioli con una “chiave” lungo un lato, devono essere ruotati in modo da combaciare con i fori, prima di essere inseriti. Il test richiede una complessa coordinazione motoria visiva.

2) Test di concentrazione e precisione

Il test “Accuratezza” è stato eseguito per misurare la concentrazione, l’accuratezza e la velocità di riconoscimento delle immagini dei partecipanti. Sono state valutate le risposte corrette totali e il numero totale di errori e omissioni.

3)  STROOP Test

Il test STROOP è stato eseguito per misurare la flessibilità cognitiva del partecipante. Questo test consiste in tre carte, ciascuna contenente 100 parole che descrivono i 4 colori (blu, rosso, giallo e verde). Nella scheda 1 i partecipanti dovevano nominare le parole (scheda test parola); nella scheda 2 dovevano nominare i colori (scheda test colore); e nella scheda 3 i soggetti dovevano nominare il colore dell’inchiostro e non la parola scritta (scheda di prova del colore delle parole).

I risultati prodotti dai seguenti test sono stati:

1) Velocità psicomotoria

La velocità psicomotoria per la mano dominante è migliorata durante il periodo di prova di 24 settimane nel gruppo Aronia da 65 mg rispetto al gruppo di controllo (Fig. 1a). Già dopo 6 settimane di integrazione giornaliera con Brainberry®, la velocità psicomotoria della mano dominante è migliorata significativamente rispetto al basale del 5,8%, confrontando il gruppo di trattamento con il gruppo placebo (Fig. 1b).

 

Fig. 1a
Fig. 1a
Fig. 1b
Fig. 1b

2) Concentrazione e precisione

Un aumento del 43% è stato osservato nel test Accu misurando la concentrazione (e l’accuratezza) dei partecipanti, tra il basale e le 12 settimane, confrontando il gruppo placebo con il gruppo integrato con Brainberry® (Fig 2).

Fig. 2
Fig.2

3) Flessibilità cognitiva

L’integrazione con Brainberry® ha migliorato la flessibilità cognitiva dei partecipanti del 17% in 12 settimane, rispetto al gruppo placebo. (Fig.3).

Fig. 3
Fig. 3

4) punteggi dell’umore

Dopo 12 settimane di consumo giornaliero di dosi elevate di Brainberry ®, è stata osservata una tendenza con miglioramento, sulla felicità dei partecipanti (Fig. 4). Inoltre, è stata osservata una diminuzione della tensione del soggetto tra il basale e sei settimane confrontando il gruppo ad alto dosaggio con il placebo nel tempo (Fig. 5).

Fig. 4
Fig. 4
Fig.5
Fig.5

Modo di agire

I glucosidi di aronia cianidina 3 attraversano la barriera ematoencefalica e contribuiscono alla perfusione cerebrale. In aggiunta agli effetti cerebro vascolari, questi antociani specifici dell’Aronia forniscono effetti neuroprotettivi attraverso:

  • Inibizione degli sviluppi neuropatologici
  • Interazioni con le vie di segnalazione, vitali per la sopravvivenza e il funzionamento dei neuroni e per la regolazione della plasticità delle sinapsi cerebrali e
  • Capacità antiossidante

Conclusione

Lo studio mostra che Brainberry ® ha un effetto benefico sul funzionamento cognitivo dopo 6 settimane di breve termine e 12 settimane di consumo a lungo termine. L’integrazione di Brainberry® migliora significativamente il controllo della velocità psicomotoria, la concentrazione e la flessibilità mentale a una dose bassa di 65 mg.

Riferimenti

  • Kent K, Charlton KE, Netzel M, Fanning K. Assunzione di antociani a base alimentare e risultati cognitivi negli studi di intervento sull’uomo: una revisione sistematica. Giornale di nutrizione umana e dietetica. 2017; 30 (3): 260-74.
  • Badshah H, Kim TH, Kim MO. Effetti protettivi degli antociani contro la neurotossicità indotta dalla beta amiloide in vivo e in vitro. Neurochimica internazionale. 2015; 80: 51-9.
  • Smeriglio A, Barreca D, Bellocco E, Trombetta D. Chimica, farmacologia e benefici per la salute degli antociani. Ricerca fitoterapica. 2016; 30 (8): 1265-86.

Acquista online su TsunamiNutrition.it

TSUNAMIPURE PROFESSIONAL 300 g
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x