Home » Ansio-Fort: il miglior integratore naturale contro i sintomi di ansia e stress

Al giorno d’oggi, l’ansia rappresenta uno dei problemi più comuni.

Quando parliamo dell’ansia, intendiamo la risposta naturale del nostro corpo a uno stress di tipo interno o esterno. Per farla più semplice, potremmo attribuirne l’origine a una sensazione di paura o apprensione per quello che accadrà nel prossimo futuro. Siamo sinceri, tutti noi una volta nella vita abbiamo provato un po’ di ansia per qualcosa o qualcuno. Pensiamoci bene, quanti di noi non hanno provato un po’ di ansia il primo giorno di scuola o quando siamo andati al nostro primo colloquio di lavoro?

Quindi, di per sé, l’ansia è uno stato che può essere presente in un determinato lasso temporale e che di solito svanisce insieme alla fine della causa scatenante. Quando i sentimenti d’ansia sono estremi, quindi durano per più mesi e interferiscono con la vita quotidiana, si può entrare in una condizione chiamata disturbo d’ansia.

Disturbi d’ansia: cosa sono?

Come abbiamo detto è del tutto normale sentirsi ansiosi per alcuni eventi specifici, anche semplici, come il trasferirsi in un nuovo posto, iniziare un nuovo lavoro o fare delle analisi ematiche di routine. Paradossalmente questo tipo di ansia non è del tutto negativa perché anche se non ci piace, può motivarci a lavorare di più e ottenere risultati migliori, ovviamente non interferendo con la quotidianità.

Nel caso di un disturbo d’ansia, la sensazione di paura, timore e insoddisfazione può essere tanto intensa da metterci in difficoltà, diventato debilitante.

Questo tipo di ansia può portare difficoltà tali da impedire di svolgere anche le proprie attività preferite e, in casi estremi, può impedire azioni banali come entrare in ascensore, attraversare una strada o persino uscire di casa. Questa condizione, se non trattata in modo intelligente, continuerà a peggiorare, condizionando il nostro stile di vita. Ai giorni nostri i disturbi d’ansia sono la forma più comune di disturbo emotivo e possono colpire chiunque, a qualsiasi età. Inoltre, dalle ultime stime, sono proprio le donne che hanno più probabilità di accusare un disturbo d’ansia.

Come riconoscere i diversi disturbi dovuti all’ansia

Il termine ansia è, ovviamente, abbastanza generico. Questa condizione, infatti, si diversifica in maniera piuttosto articolata:

  • ATTACCHI ANSIOSI: sperimentazione di attacchi di panico ricorrenti in momenti imprevisti. Una persona con disturbo di panico può vivere nella paura del prossimo attacco di panico;
  • FOBIA: eccessiva paura di un oggetto, una situazione o un’attività specifica;
  • ANSIA SOCIALE: estrema paura di essere giudicati da altri in situazioni sociali;
  • DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO: pensieri irrazionali ricorrenti che portano a eseguire comportamenti specifici e ripetuti;
  • ANSIA DA SEPARAZIONE: paura di stare lontano da casa o dai propri cari;
  • ANSIA DA MALATTIA: ansia per la condizione di salute (precedentemente chiamata ipocondria);
  • ANSIA DA STRESS POST TRAUMATICO (PTSD): ansia a seguito di un evento traumatico.

Quali sono i sintomi dell’ansia?

L’ansia può variare a seconda della persona che la sperimenta. I sintomi, molto vari, vanno dai crampi allo stomaco alla sensazione di “cuore in gola”, dal mal di testa al tremore della palpebra. Addirittura ci si potrebbe sentire fuori controllo, come se ci fosse una disconnessione tra la mente e il corpo. Altri modi in cui le persone sperimentano lo stato d’ansia includono gli incubi, la paura per qualcosa o qualcuno, attacchi di panico, preoccupazioni, pensieri/ricordi dolorosi che non si possono controllare portando la persona verso uno stato ansiogeno.

Per non complicare il riconoscimento dell’ansia, le autorità ne hanno delineato i principali sintomi che includono:

  • L’aumento della frequenza cardiaca
  • La respirazione rapida
  • Lo stato di inquietudine
  • I problemi di concentrazione
  • La difficoltà ad addormentarsi e riposare

Resta il fatto che i sintomi d’ansia possono essere totalmente diversi da un soggetto a un altro, quindi ognuno di noi può rispondere in un determinato modo e con dei sintomi specifici. Per questo, è importante conoscerli.

Quali sono le principali cause dell’ansia?

In letteratura non c’è ancora una posizione sicura e definitiva su “cosa” causi l’ansia. È probabile che una combinazione di più fattori svolga un ruolo decisivo. Questi includono fattori genetici e ambientali, così come l’inconscio del nostro cervello.

Inoltre, la ricerca sostiene che le aree del cervello responsabili del controllo della paura possano giocare un ruolo chiave negli stati d’ansia. Infatti, visto che al giorno d’oggi l’ansia è diventata un disturbo molto comune, la scienza sta proprio studiando più nel profondo le parti del cervello coinvolte per cercare una soluzione di trattamento.

Esistono test che diagnosticano l’ansia?

Che sia subito chiaro: il singolo test non può diagnosticare l’ansia come certi siti web vogliono far credere. Una giusta diagnosi richiede un lungo processo di esami fisici, valutazioni della salute mentale e di questionari psicologici da parte di personale specializzato. Inoltre anche un esame fisico, inclusi esami ematici e delle urine, è importante per escludere condizioni mediche sottostanti che potrebbero contribuire ai sintomi che si stanno riscontrando.

Ansia e depressione

Tocchiamo un punto collegato con gli stati d’ansia: la depressione. Se si è affetti da un disturbo d’ansia, si potrebbe anche soffrire di depressione. L’ansia e la depressione possono verificarsi separatamente, ma non è insolito che questi disturbi di salute mentale si manifestino insieme.

Per esempio l’ansia può essere un sintomo di depressione clinica. Allo stesso modo, il peggioramento dei sintomi della depressione può essere innescato da un disturbo d’ansia. Molte volte, dunque, le cause si possono intrecciare. I sintomi di entrambe le condizioni possono essere gestiti con molti trattamenti comuni come la psicoterapia, i cambiamenti nello stile di vita, i rimandi nutraceutici e i farmaci.

Ansia e stress

Perché si parla sempre più spesso dello stress collegato all’ansia? Lo stress e l’ansia sono due facce della stessa medaglia. Lo stress è il risultato di tante richieste al cervello o al corpo in tempi brevi. Può essere causato da un evento o attività che rendono nervosi o per situazioni preoccupanti. L’ansia è la stessa preoccupazione, la paura o il disagio per qualcosa.

L’ansia può essere una reazione allo stress ma può verificarsi anche in persone che non hanno effetti evidenti.

Sia l’ansia che lo stress causano sintomi fisici e mentali comuni che includono:

  • Mal di testa
  • Problemi gastrointestinali
  • Battito cardiaco accelerato
  • Sudorazione e vertigini
  • Stati di nervosismo
  • Tensione e contratture muscolari
  • Respirazione rapida
  • Panico e inquietudine
  • Difficoltà a concentrarsi e di riposare
  • Rabbia irrazionale o irritabilità
  • Insonnia

Che sia chiaro, né lo stress né l’ansia sono sempre cattivi. Entrambi, se ben gestiti, possono darci quella carica o spinta necessaria per svolgere un’attività, superare un’avversità o una sfida giornaliera. Tuttavia, se diventano persistenti, cronici, possono iniziare a interferire negativamente con la vita quotidiana. In tal caso, è importante cercare un trattamento efficiente ma soprattutto efficace.

In assenza di un trattamento, le prospettive nella qualità di vita nel lungo termine per la depressione e l’ansia possono includere problemi di salute cronici, come le malattie cardiache, intestinali e mentali.

Tralasciando l’approccio farmacologico, che ritengo l’ultima spiaggia, consiglio sempre di partire da buone e sane abitudini con un’eventuale integrazione di sostanze naturali. Infatti, come abbiamo detto più volte, sono i cambiamenti nello stile di vita, come magiare bene, dormire abbastanza e fare esercizio fisico regolare che possono veramente aiutare. Inoltre, alcune ricerche confermano che ci sono alcuni alimenti che possono avere un impatto positivo sul cervello aiutando nei casi di ansia e stress.

Salmone selvaggio, camomilla, cioccolato fondente, yogurt fermentato, tè verde, caffè (senza esagerare), mirtilli, curcuma, zenzero e rosmarino sono tutti alimenti da includere nella propria alimentazione perché, secondo la ricerca, possono migliorare lo stato d’animo e gli stati d’ansia.

Quali rimedi naturali utilizzare contro l’ansia?

In primis bisogna lavorare sul cambiamento nel proprio stile di vita, intervento che risulta fondamentale per gestire sia lo stress che l’ansia di ogni giorno. La maggior parte dei “rimedi” naturali consiste nel prendersi cura dell’io, di se stessi, partecipando ad attività sane e piacevoli ed eliminando quelle malsane che portano a status negativi.

Quindi dobbiamo lavorare su:

  • Dormire abbastanza
  • Meditare
  • Rimanere attivi durante il giorno e fare esercizio fisico regolare
  • Mantenere una dieta sana ed equilibrata con alimenti che lavorano positivamente sul SNC
  • Evitare l’alcol
  • Non abusare di caffeina
  • Smettere di fumare sigarette
  • Ridere e cercare di divertirsi

Inoltre, a questi piccoli accorgimenti del proprio stile di vita, possiamo accostare i validi aiuti che è possibile trovare nell’integrazione naturale.

Ansio-Fort: un aiuto all’avanguardia dalla ricerca TN Pharma

TN Pharma Ansio-Fort

Il mio amore per la nutraceutica è dovuto anche alle possibilità che offre per gestire al meglio questi problemi di ansia e stress. Il nostro Team di Ricerca & Sviluppo TN Pharma, ha realizzato Ansio-Fort, un complesso di nutraceutica in compresse a base di Triptofano, Vitamina B6 e Vitamina D e arricchito con i brevetti unici come Bluenesse®, Bacognize®, Serenzo™, Sensoril® e Affron®.

La formulazione è stata studiata nel minimo dettaglio per favorire il normale tono dell’umore, il rilassamento ed il benessere mentale.

Analizziamo adesso i suoi principali componenti e le loro caratteristiche:

AFFRON®

In primis parliamo di Affron®, un ingrediente innovativo a base di zafferano di alta qualità standardizzato al 3,5% di Lepticrosalides ™. La qualità di questo brevetto si basa su un approvvigionamento locale affidabile, sulla selezione della specie spagnola Crocus sativus L. e sul processo di estrazione esclusivo che concentra e conserva in modo univoco i principi attivi a basso consumo energetico.

Affron®, quindi l’estratto di zafferano, agisce principalmente su più livelli:

  • Inibizione della ricaptazione di dopamina, noradrenalina e serotonina, aumentando le concentrazioni di questi neurotrasmettitori nella fessura sinaptica dei neuroni, migliorando così l’equilibrio dell’umore.
  • Effetto antiossidante contro l’eccessivo stress ossidativo prodotto durante i processi di ansia o stress nel sistema nervoso centrale.
  • Riduzione della secrezione dei segnali di stress (biomarcatori apoptotici e molecole proinfiammatorie) durante i periodi di massimo stress dal tessuto ippocampale.
  • Riduzione dell’ambiente proinfiammatorio all’interno del tessuto nervoso grazie alla potente azione antinfiammatoria.

Il bello di questo nutraceutico e che le sue proprietà benefiche sono supportate da studi clinici sull’uomo che hanno dimostrato il miglioramento del tono dell’umore quotidiano in quei soggetti con stress e ansia occasionali e con un miglioramento anche nell’insonnia e nei sintomi della depressione.

SENSORIL®

Sensoril® è un brevetto eccezionale con una combinazione di foglie e radici di Ashwagandha, o Withania Somnifera: una miscela potente che fornisce un’efficacia ottimale e una diversità bioattiva. Da secoli, l’Ashwagadha è una delle piante più utilizzate dalla medicina ayurvedica. L’uso di Ashwagandha è raccomandato per un sonno sano (dal latino somnifera è per “indurre il sonno”), nel sostenere la nostra capacità di gestire e recuperare dallo stress e nel migliorare la funzione immunitaria.

BLUENESSE®

Bluenesse® si ottiene con estrazione ad acqua da una speciale linea di foglie di Melissa officinalis, una famosa erba originaria dell’Europa. Questo brevetto bilancia in modo univoco la concentrazione di neurotrasmettitori che sono importanti per una sana e attiva funzione cerebrale. Inoltre, diversi studi hanno confermato che Bluenesse® supporta le prestazioni cognitive, migliorando la prontezza, la concentrazione e la memoria. Inoltre Bluenesse® migliora la capacità di gestire lo stress occasionale e aiuta a raggiungere uno stato d’animo calmo e positivo.

SERENZO™

Serenzo™ è un ingrediente naturale ed innovativo contenuto nel limone, studiato per aiutare la gestione dello stress. La ricerca ha dimostrato che, nello specifico, è il limonene contenuto in Serenzo il fautore di tutti i benefici e le proprietà di questo straordinario ingrediente.

Le proprietà specifiche del limonene, soprattutto del brevetto Serenzo™ offre effetti antistress naturali. Agisce soprattutto a livello dei neuroni in modo controllato, attivando il recettore deputato alla regolazione dello stress e imitando l’attività dell’adenosina e inoltre inibisce il recettore della risposta allo stress, il recettore disattivante della dopamina. Infine stimola il rilascio di GABA e la produzione di cAMP e Ca2 +, fondamentali per un rilassamento globale. L’assunzione di Serenzo™ per 12 settimane ha dimostrato di portare ad una riduzione significativa dei punteggi complessivi di stress, confermando così le sue eccezionali proprietà antistress.

BACOGNIZE®

Infine nel Ansio Fort troviamo l’estratto brevettato Bacognize®, una formula naturale standardizzata derivata dalla Bacopa monnieri, un piana molto conosciuta nell’antichità, utilizzata per promuovere la funzione cognitiva di vari principali meccanismi neuroprotettivi e antiossidanti. Inoltre pensate che deve il proprio nome a Brahman che significa “coscienza pura” per il suo potere di placare la mente favorendo il rilassamento.

Infatti la Bacopa è comunemente usata come adattogeno a supporto della salute cognitiva, della memoria, della concentrazione, dell’attenzione, dell’umore, della salute emotiva e dello stress. Contiene diverse sostanze attive, tra cui alcaloidi, flavonoidi e saponine (bacoside A3, bacopaside I, bacopaside II, bacopa saponina C) che sono i responsabili della capacità di migliorare la trasmissione degli impulsi nervosi ottimizzando l’attività della chinasi neuronale, la sintesi e ripristino dell’attività sinaptica e, soprattutto la trasmissione dell’impulso nervoso.

 

Il nostro obiettivo è quello di realizzare prodotti unici, che siano innovativi e sempre all’avanguardia. Ansio-Fort di TN Pharma, grazie alla sua formula brevettata e all’equilibro tra i suoi ingredienti è un ottimo aiuto per vita quotidiana, con brevetti di alta qualità, completo, concepito per soddisfare le esigenze e le richieste di chi sia alla ricerca di un supporto efficace per ritrovare la calma in caso di stress e ansia e, insieme a piccoli accorgimenti nello stile di vita, per ricostruire la propria sensazione di benessere e tranquillità.

 

Acquista online su TsunamiNutrition.it

Ansio-Fort 30 compresse
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dott. Matteo Massimo Primo

Biologo nutrizionista, il Dottor Matteo Massimo Primo vanta un buon bagaglio di conoscenze, specializzato in Nutrizione clinica, terapeutica, sportiva e con forti conoscenze nell'ambito della supplentazione nutraceutica.

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x