Home » Posso con un integratore prendere tutto ciò che mi serve per il PRE-INTRA-POST WORK OUT?: I migliori integratori per affrontare al massimo tutti gli stati del tuo allenamento!

Quando ci si interfaccia all’attività fisica, inizialmente sono necessari pochi accorgimenti per avere risultati: allenamento intenso, una buona e varia alimentazione ed il giusto riposo per far riposare l’organismo e riparare i tessuti. Quando però lo sforzo diventa veramente intenso e/o praticato per un numero di ore settimanali importanti, ci si accorge quasi immediatamente che non tutto è così semplice. Fatica a terminare il workout, difficoltà nel recupero tra gli allenamenti e dolori muscolari che impediscono un allenamento efficace.  È vero, il corpo umano è creato per correre, saltare, spostare pesi, superare ostacoli. Tuttavia, quando gli allenamenti sono ben strutturati e frequenti, l’organismo non riesce a stare al passo con tutti questi stimoli. Di per sé è una cosa positiva in quanto se esso non fosse obbligato ad adattarsi non vi sarebbe miglioramento. Tuttavia, tutte queste difficoltà possono portare a peggioramenti della performance ed un calo nella voglia di praticare l’attività. Grazie alla costante ricerca nel campo dell’integrazione, oggi possiamo contare su prodotti estremamente validi per sostenere l’organismo durante l’attività sportiva, anche in quella più intensa. Questo non vuol dire che assumere tali sostanze permetterà il completo disinteressamento nel seguire uno stile di vita sano, ma semplicemente daranno un grande aiuto all’atleta.

Dosaggi

Di integratori per l’allenamento ne esistono a migliaia: ogni brand ne possiede molti a catalogo, tuttavia se c’è una cosa che ne accomuna una buona parte, è la mancanza di un corretto dosaggio degli ingredienti. Quest’ultimo è un parametro di fondamentale importanza, secondo solo alla materia prima stessa. Una sostanza può avere anche centinaia di studi alle spalle, ma se il dosaggio è errato, allora perde di efficacia. Ma per quale motivo allora vengono inserite sostanze con dosaggi errati? Le risposte sono molteplici, e spesso hanno motivazioni differenti. A partire dalla strategia di inserire molti ingredienti in modo da far sembrare l’integratore più efficace per via della quantità di sostanze, oppure utilizzare trademark con l’intento di aumentarne la qualità agli occhi del consumatore. Da qui nascono essenzialmente due problematiche: inserire tanti ingredienti nelle giuste quantità vuol dire tante, tantissime pastiglie; oltre a ciò, i trademark costano e di conseguenza utilizzarne in minor quantità equivale ad una spesa minore per il produttore. Altre volte, invece, semplicemente i prodotti sono creati da persone poco competenti e creano delle formule che poco si sposano con la biochimica e fisiologia umana.

Tipologie

Parlando di integratori per l’allenamento, possono essere riconosciute tre grandi famiglie:

  • PRE workout: garantiscono un boost di energia, maggior concentrazione e ritardo dell’affaticamento. In genere contengono sostanze come caffeina, beta alanina, creatina ecc.
  • INTRA workout: forniscono energia durante l’allenamento in modo da ritardare l’esaurimento del glicogeno ed idratano le cellule muscolari per tenerle sempre nelle migliori condizioni per lavorare. In genere sono a base di ciclo destrine (carboidrati), arginina e sostanze pro-idratazione come il glicerolo.
  • POST workout: permettono un completo recupero e rigeneramento dei tessuti, in modo da permettere all’organismo di riprendersi completamente ed in tempi più brevi. In genere si parla di prodotti con all’interno amminoacidi essenziali e vitamine.

Elementi essenziali

Esistono sostanze pluri-studiate che garantiscono sempre un buon grado di efficacia e che non dovrebbero mai mancare in questa tipologia di prodotti: 

  • Caffeina: utilizzata sin dai tempi antichi, è in grado di aumentare l’energia e la concentrazione, oltre ridurre il senso di affaticamento. Utilizzata nello sport, nel lavoro e nello studio.
  • Creatina: integratore più studiato in assoluto, i riferimenti scientifici sono a centinaia. Garantisce aumento di forza negli sforzi brevi ed intensi, favorisce l’ipertrofia e l’idratazione muscolare.
  • Beta alanina: amminoacido in grado di aumentare la resistenza e di ridurre il senso di fatica, oltre che aumentare i livelli di carnosina (anch’essa molto importante).
  • Carboidrati: macronutriente per eccellenza dello sportivo e plusi-studiato, ne esistono di varie tipologie che si differenziano per velocità di assimilazione. Molto interessanti per l’attività fisica sono le destrine cicliche (o ciclodestrine) e l’isomaltulosio.
  • Amminoacidi: molecole fondamentali per il corpo umano, possiamo distinguerli in BCAA ed essenziali. I primi possono essere molto utili in caso di allenamento a digiuno e/o in ipocalorica per fornire energia, mentre i secondi garantiscono un potente stimolo per la sintesi proteica e la riparazione dei tessuti.
  • Vitamine del gruppo B: importantissime per la produzione di energia, la performance, il recupero muscolare e la creazione di nuove cellule.

A queste sostanze si aggiungono poi una lunga lista di ingredienti estremamente utili per potenziare gli effetti del prodotto. Scopriamo insieme quali sono i migliori integratori da assumere pre, during e post workout, analizzando le sostanze ed i loro effetti.

Pre Workout

Tsunamipure

Lo Tsunamipure, con la sua nuovissima formulazione, è uno dei pre-workout più completi nel panorama italiano. Con al suo interno sostanze brevettate come Creapure®, Brainberry®, Beef4Perf®, Newcaff™ e AstraGin®, Cognivia® e ViNitrox™, pochi prodotti sul mercato possono dire di avere una formula riconosciuta e certificata contemporaneamente con ben 7 brevetti di efficacia provata scientificamente. Una garanzia di qualità senza compromessi. Oltre ai rinomati effetti della creatina (qualità Creapure®) sull’incremento della performance e l’aumento della massa muscolare, sostanze come la caffeina a lento rilascio (NewCaff®,) l’estratto di barbabietola (Beef4Perf®) e quello di mela e uva rossa (ViNitrox®) permettono una riduzione della fatica ed una maggior resistenza per far durare più a lungo il workout. E ancora, Cognivia® e Breinberry® permettono un aumento della concentrazione e del focus, permettendo così di alzare la qualità. Oltre a questi, sono presenti altri ingredienti come le vitamine del gruppo B, C e D, beta alanina, taurina, e molto altro. È veramente un mix molto forte e adatto a chi vuole un prodotto in grado di stravolgere il proprio allenamento ed i dosaggi sono addirittura eccessivi per alcuni utenti tanto che devono assumerne meno della quantità indicata.

Intra Workout

MIG-24

Questo prodotto è nato per massimizzare le performance attraverso l’assunzione durante l’allenamento. Tra le altre sostanze, contiene tre principi attivi di origine vegetale: Actiful®, Vinitrox™ e S7™ che con azione sinergica stimolano ed incrementano notevolmente il rilascio di ossido nitrico. Quest’ultimo è un gas prodotto dal nostro organismo che ha un effetto vasodilatatorio, il quale permette una maggior perfusione dei tessuti e quindi una maggior disponibilità di ossigeno e nutrienti. Questa situazione porta ad un aumento della performance e la riduzione dell’affaticamentoÈ consigliato, in accoppiata con l’acqua, in allenamenti dove l’idratazione muscolare è la chiave per il risultato: in workout lunghi sia di bodybuilding che di sport come pugilato, arti marziali, tennis, paddle e in generale ovunque venga richiesta energia ed idratazione muscolare per via di allenamenti lunghi e intensi.  Questo grazie ad una molecola estremamente interessante presente in altri prodotti sul mercato ma con dosaggio quasi sempre errato: il glicerolo (Gliceromax®). L’utilizzo di questa sostanza è utile per massimizzare i processi intra-cellulari in quanto crea uno stato di iperidratazione che induce un miglioramento dell’esercizio di endurance fino al 24% ed un aumento del 5% della potenza media sul lavoro svoltoL’utilizzo di carboidrati speciali ad assorbimento graduale (Paltinose™) consente di supportare il corpo sotto sforzo con energia costante, senza provocare picchi glicemici tipici di molti carboidrati in gel. Oltre a queste e le sostanze già citate, troviamo Aminoacidi Ramificati (BCAA) Kyowa Quality® e sostanze come Creatina, CarnoSyn® e Spectra™ per sostenere ed aumentare gli effetti benefici del prodotto.

Post Workout (Potrete scegliere in base alle vostre esigenze il BLP o il Recovery)

BLP9.99

L’integrazione nelle ore successive sono di fondamentale importanza. Questo non solo per via della finestra anabolica, ove un corretto introito proteico e glucidico stimola enormemente la sintesi proteica e quindi la riparazione e crescita delle miocellule, ma anche per ripristinare il glicogeno e favorire il recupero muscolare. Soprattutto in sport in cui il danno cellulare è elevato, o l’impegno dell’apparato muscolare è rilevante, assumere l’intero pool di amminoacidi essenziali e vitamine del gruppo B è una scelta intelligente. I primi permettono un innalzamento della sintesi proteica e della riparazione miocellulare, mentre le seconde favoriscono tutti i processi legati al recupero. In BLP99.9 troviamo il pool completo di amminoacidi essenziali Kyowa Quality® che si contraddistinguono per qualità e purezza, con una dose extra di leucina per potenziarne l’azione. Questo integratore si differenzia dagli altri prodotti presenti sul mercato grazie all’introduzione dell’Alanin-Glutammina (Sustamine®), un dipeptide che permette di mantenere idratata la cellula, prevenire il catabolismo e contemporaneamente aumentare la sintesi proteica. Inoltre la glutammina esercita una azione trofica sull’intestino preservando il pool muscolare dalla deplezione con effetto positivo sul bilancio azoto.

Recovery 2.0

L’integrazione nelle ore successive sono di fondamentale importanza. Questo non solo per via della finestra anabolica, ove un corretto introito proteico e glucidico stimola enormemente la sintesi proteica e quindi la riparazione e crescita delle miocellule, ma anche per ripristinare il glicogeno e favorire il recupero muscolare. Soprattutto in sport in cui il danno cellulare è elevato, o l’impegno dell’apparato muscolare è rilevante, assumere l’intero pool di amminoacidi essenziali e vitamine del gruppo B è una scelta intelligente. I primi permettono un innalzamento della sintesi proteica e della riparazione miocellulare, mentre le seconde favoriscono tutti i processi legati al recupero. In Recocvery 2.0 troviamo il pool completo di amminoacidi essenziali Kyowa Quality® che si contraddistinguono per qualità e purezza, con una dose extra di leucina per potenziarne l’azione. Questo integratore si differenzia dagli altri prodotti presenti sul mercato grazie all’introduzione dell’Alanin-Glutammina (Sustamine®), un dipeptide che permette di mantenere idratata la cellula, prevenire il catabolismo e contemporaneamente aumentare la sintesi proteica. Inoltre la glutammina esercita una azione trofica sull’intestino preservando il pool muscolare dalla deplezione con effetto positivo sul bilancio azoto. Oltre a ciò, la qualità portata dai brevetti VitaCherry®, Carnosyn® e AstraGin® permetto un ritardo dell’insorgenza della fatica e favoriscono il recupero muscolare. Ma l’ingrediente senz’altro più innovativo e che rende il prodotto differente da tutti gli altri è l’acido fosfatidico. Questa molecola agisce direttamente sulla “trasduzione del segnale” e ha un’azione stimolante nei confronti dell’enzima mTor. Numerose evidenze scientifiche hanno evidenziato come un aumento intracellulare di questa sostanza sia associato ad un’importante crescita muscolare e un migliore recupero dopo l’allenamento.

Conclusioni

Al giorno d’oggi avere un supporto per i propri allenamenti è molto importante. Partire con la giusta energia, avere una maggiore lucidità e sentir meno la fatica permette di svolgere allenamenti più intensi e duraturi. Recuperare velocemente e in modo completo permette di spingersi sempre oltre ed aumentare esponenzialmente i risultati. Grazie alla continua ricerca nel campo dell’integrazione, Tsunaminutrition ha creato alcuni tra i migliori integratori sul mercato per il pre, during e post workout che, se affiancati ad un corretto allenamento e piano alimentare, possono fare la differenza.

Riferimenti

  1. Luis M. López-González et al. Acute caffeine supplementation in combat sports: a systematic review. Journal of the International Society of Sports Nutrition (2018)
  2. Davis J.K., Green J.M. Caffeine and anaerobic performance: ergogenic value and mechanisms of action. Sports Medicine (2009).
  3. Jodra P. Et al. Effects of caffeine supplementation on physical performance and mood dimensions in elite and trained-recreational athletes. Journal of the International Society of Sports Nutrition (2020)
  4. Jingyi SS. C. Et al. Effects of Caffeine Supplementation on Performance in Ball Games. Sports Med (2017)
  5. Jozo G. et al. Caffeine Supplementation for Powerlifting Competitions: An Evidence-Based Approach. J Hum Kinet. (2019
  6. Branch J. D. Effect of creatine supplementation on body composition and performance: a meta-analysis. Int J Sport Nutr Exerc Metab (2003)
  7. Volek J. S. et al. The effects of creatine supplementation on muscular performance and body composition responses to short-term resistance training overreaching. Eur J Appl Physiol (2004)
  8. Eckerson J. M. et al. Effect of creatine phosphate supplementation on anaerobic working capacity and body weight after two and six days of loading in men and women. J Strength Cond Res (2005)
  9. Bassit R. A. Et al. Effect of short-term creatine supplementation on markers of skeletal muscle damage after strenuous contractile activity. Eur J Appl Physiol (2010)
  10. Kreider R. B. Et al. International Society of Sports Nutrition position stand: safety and efficacy of creatine supplementation in exercise, sport, and medicine.  Journal of the International Society of Sports Nutrition (2017)
  11. Powers M. E. Et al. Creatine Supplementation Increases Total Body Water Without Altering Fluid Distribution. J Athl Train. (2003)
  12. Chia-Chi Wan et al. Effects of 4-Week Creatine Supplementation Combined with Complex Training on Muscle Damage and Sport Performance. Nutrients (2018)
  13. Juan Mielgo-Ayuso et al. Effects of Creatine Supplementation on Athletic Performance in Soccer Players: A Systematic Review and Meta-Analysis. Nutrients (2019)
  14. Guilherme G. A. et al. Role of beta-alanine supplementation on muscle carnosine and exercise performance. Med Sci Sports Exerc (2010)
  15. Derave W. Et al. beta-Alanine supplementation augments muscle carnosine content and attenuates fatigue during repeated isokinetic contraction bouts in trained sprinters. J Appl Physiol (2007)
  16. Derave W. Et al. Muscle carnosine metabolism and beta-alanine supplementation in relation to exercise and training. Sports Med (2010)
  17. König D. Substrate Utilization and Cycling Performance Following Palatinose™ Ingestion: A Randomized, Double-Blind, Controlled Trial. Nutrients (2016)
  18. Nielsen L. L. et al. The Effect of Ingesting Carbohydrate and Proteins on Athletic Performance: A Systematic Review and Meta-Analysis of Randomized Controlled Trials. Nutrients (2020)
  19. Ekblom B. Influence of fluid ingestion and dehydration on precision and endurance performance in tennis. Athletic Training Winter (1982).
  20. Ferrauti A. et al. Metabolic and ergogenic effects of carbohydrate and caffeine beverages in tennis. The Journal of Sports Medicine and Physical Fitness (1997).
  21. Vergauwen L. et al. Carbohydrate supplementation improves stroke performance in tennis. Medicine and Science in Sports and Exercise (1998).
  22. McRae K.A., Galloway S.D. Carbohydrate-electrolyte drink ingestion and skill performance during and after 2 hr of indoor tennis match play. International Journal of Sport Nutrition and Exercise Metabolism (2012).
  23. Negro. M. Et al. Essential Amino Acids (EAA) Mixture Supplementation: Effects of an Acute Administration Protocol on Myoelectric Manifestations of Fatigue in the Biceps Brachii After Resistance Exercise. Front Physiol. (2018)
  24. Iraki J. Et al. Nutrition Recommendations for Bodybuilders in the Off-Season: A Narrative Review. Sports (2019)
  25. Melvin Williams. Dietary Supplements and Sports Performance: Amino Acids. J Int Soc Sports Nutr (2005)
  26. Eva Blomstrand et al. Branched-chain amino acids activate key enzymes in protein synthesis after physical exercise. J Nutr (2006)
  27. Taghiyar M. Et al. The Effect of Vitamin C and E Supplementation on Muscle Damage and Oxidative Stress in Female Athletes: A Clinical Trial. Int J Prev Med. (2013)
  28. Read M. Et al. The effect of B-complex supplementation on endurance performance. J Sports Med Phys Fitness (1983)
  29. Woolf K. Et al. B-vitamins and exercise: does exercise alter requirements? Int J Sport Nutr Exerc Metab (2006)
  30. Bryan N. S. Et al. Nitric oxide enhancement strategies. Future Sci OA (2015)
  31. Navarro D. Et al. Influence of nitric oxide in the improvement of muscle power. Acta Ortop Bras (2015)
  32. www.futureceuticals.com/s7
  33. Patlar S. Et al. The Effect of Glycerol Supplements on Aerobic and Anaerobic Performance of Athletes and Sedentary Subjects. J Hum Kinet (2012)
  34. Karimian J. Et al. Supplement consumption in body builder athletes.  Hum Kinet (2012)

Acquista online su TsunamiNutrition.it

Perfection PackAnabolic Pack
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dott. Davide Arrigoni

Con una formazione internazionale, Davide Arrigoni è allenatore e consulente esterno per SIDEA Italia, società di attrezzatura sportiva del gruppo Technogym.

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x