Home » LIPO X: Drenaggio, Termogenesi, Energia!

Il periodo della primavera e dell’estate è il momento dell’anno dove solitamente ci concentriamo sul raggiungimento di un’ottimale definizione muscolare attraverso la riduzione delle calorie introdotte quotidianamente e un allenamento correlato quasi sempre all’attività aerobica. A tutto questo però possiamo aggiungere strumenti che possono aiutarci nel raggiungimento di tale obiettivo come alcuni integratori che mirano ad aumentare il processo di combustione del tessuto adiposo.

Tra questi abbiamo i termogenici ma prima di parlarne facciamo una piccola differenza sulla tipologia di grassi che abbiamo nel nostro corpo per capire quali vengono colpiti da questo processo:

TESSUTO ADIPOSO BIANCO O UNILOCULARE

Ha una struttura ad anello a Castone con una grossa goccia lipidica al centro e nucleo dislocato lateralmente e viene utilizzato a scopo energetico dal nostro organismo nella lipolisi

TESSUTO ADIPOSO BRUNO O MULTILOCULARE

I lipidi non sono racchiusi in una grossa goccia lipidica ed il colore bruno è dato da numero elevato e dal volume aumentato dei mitocondri. Grazie alla termogenina prodotta proprio dai mitocontri i grassi metabolizzati e l’energia dissipata sotto forma di calore anziché ATP. E’ fondamentale negli animali per sopravvivere all’ipotermia.

TESSUTO ADIPOSO BEIGE

Si trova disperso nel tessuto adiposo bianco, ha caratteristiche simili al bruno rilasciando energia sotto forma di calore solo che la disponibilità della termogenina è inferiore in queste cellule adipose.

DIFFERENZA TRA TERMOGENESI E LIPOLISI

La termogenesi è un particolare processo metabolico che consiste nella produzione di calore da parte dell’organismo, soprattutto nel tessuto adiposo e muscolare.

Il metabolismo, e quindi anche l’entità della termogenesi, dipendono fra l’altro da fattori genetici, e possono quindi variare da individuo a individuo. Tali fattori influenzano anche la quantità del cosiddetto tessuto adiposo bruno (grasso bruno), tessuto capace di produrre calore ed energia “bruciando” i grassi in quantità maggiore rispetto ad ogni altro distretto dell’organismo.

Esistono vari tipi di termogenesi ed una delle più interessanti è la termogenesi postprandiale, vale a dire la produzione di calore indotta dagli alimenti. È misurabile principalmente mediante la calorimetria indiretta, che è in grado di stabilire dall’aria espirata da un individuo, quanti carboidrati o lipidi o proteine vengono bruciati per kg di peso corporeo al minuto.

Un altro tipo di termogenesi è la regolazione dei cosiddetti “cicli futili”, cioè l’accoppiamento di processi anabolici e catabolici (per esempio lipolisi e lipogenesi) e, forse più importante, l’utilizzo della termogenina. Già citata precedentemente nel tessuto adiposo bruno, questo è un’enzima disaccoppiante e ha il compito di convertire l’energia incamerata dal flusso protonico della fosforilazione ossidativa (normalmente utilizzato per produrre ATP) in calore.

La lipolisi (o catabolismo lipidico), invece, è un processo metabolico che prevede la scissione dei trigliceridi permettendo la liberazione di acidi grassi liberi (FFA) e glicerolo (o glicerina).

La lipolisi è mediata da un gruppo di enzimi chiamati lipasi ed è indotta da numerosi ormoni, principalmente glucagone, somatotropina (o GH), cortisolo, adrenalina (o epinefrina), noradrenalina (o norepinefrina), e testosterone.

 

QUALI SONO LE FUNZIONI DEI TERMOGENICI?

I termogenici vengono spesso definiti in gergo “bruciagrassi” e sono complessi di integratori che hanno la capacità di stimolare il metabolismo basale e ridurre l’appetito. Vengono aumentate così la termogenesi e la capacità dell’organismo di bruciare più calorie anche a riposo.

La termogenesi è un processo fisiologico che ha luogo soprattutto nei muscoli e nel tessuto adiposo bruno e beige attraverso una serie di reazioni che metabolizzano i grassi producendo energia sotto forma di calore. Altri componenti presenti sempre in questi integratori hanno la capacità di interagire con i recettori beta 3 adrenergici del tessuto adiposo attivando cosi la lipolisi tra questi componenti abbiamo sicuramente la caffeina (xantina) che in natura troviamo nel caffè, nella cola, nel tè, nel cacao, esso aumenta la temperatura corporea agendo sull ipofisi e stimola appunto i recettori beta-3 del tessuto adiposo non selettivamente però.

Sul mercato troviamo numerosi termogenici ma non tutti garantiscono il risultato.

LIPO X PURE presentato dalla TSUNAMI NUTRITION è un integratore alimentare con caffeina, taurina ed estratti vegetali. Al suo interno oltre I classici ingredienti dei termogenici troviamo notevoli novità che ci garantiranno il successo della dieta e del nostro allenamento.

Tra le novità introdotte dall’azienda abbiamo:

Sinetrol

Una speciale combinazione di polifenoli e antocianidine che non solo favorisce l’accellerazione del ritmo del metabolismo, ma aiuta a disinfiammare i tessuti favorendo la circolazione ed il drenaggio di grassi e liquidi in eccesso.

Studi clinici hanno testato la funzione l’efficacia e la sicurezza del Sinetrol [i] nella gestione del peso, dei parametri metabolici come la glicemia. In uno studio di 12 settimane in doppio cieco è stato somministrato in pazienti in sovrappeso due volte al giorno rispetto al gruppo di controllo dove è stato somministrato il placebo. Al termine dello studio nel gruppo di controllo si sono registrati notevoli miglioramenti, rispetto al placebo, per il girovita, il granno addominale, i marker infiammatori.

NEOPUNTIA

Estratto di fico che ha benefici sulla modulazione della glicemia e aiuta il bilanciamento dei livelli dei lipidi nel sangue aiutando i livelli di colesterolo HDL. I soggetti sottoposti a tale integratore ha mostrato una forte riduzione degli effetti della sindrome metabolica.

La sindrome metabolica [ii]causa ogni anno milioni di complicanze cardiovascolari e morti premature. Lo scopo di questo studio era di valutare gli effetti di NeOpuntia, foglie di Opuntia ficus-indica, brevettate, disidratate, sui parametri lipidici del sangue e sulla sindrome metabolica. Le foglie di Opuntia ficus-indica sono tradizionalmente consumate come verdura. I partecipanti a questo studio monocentrico, randomizzato, controllato con placebo, in doppio cieco, a 6 settimane erano 68 donne, di età compresa tra 20 e 55 anni, con sindrome metabolica e un indice di massa corporea tra 25 e 40. Cinquantanove soggetti hanno completato lo studio secondo il piano di studio. Tutti i volontari hanno seguito diete ben bilanciate con input lipidici controllati. Le capsule di NeOpuntia o placebo sono state assunte alla dose di 1,6 g per pasto. Tutti e 5 i criteri della sindrome X sono stati misurati nei giorni 0, 14 e 42, tra cui colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL-C), colesterolo lipoproteico ad alta densità (HDL-C) e livelli di trigliceridi. Per le 42 donne di età superiore ai 45 anni, mostriamo un aumento significativo dei livelli di HDL-C con NeOpuntia e una tendenza verso livelli ridotti di trigliceridi. Allo stesso tempo, c’è stato un calo dei livelli di HDL-C con placebo. Complessivamente, per l’intera popolazione in studio, sono state dimostrate tendenze simili ma meno pronunciate. Quarantadue donne che assumevano NeOpuntia senza alcun trattamento ipolipemico aggiuntivo, avevano una marcata riduzione del colesterolo LDL, soprattutto dopo il giorno 14. Alla fine dello studio, il 39% del gruppo NeOpuntia, ma solo l’8% del gruppo placebo, non era più diagnosticato con sindrome metabolica.

La caffeina è parte integrante del regime di esercizio che ha dimostrato di aumentare l’energia e ridurre l’affaticamento negli atleti ad alte prestazioni. È stato anche dimostrato che la caffeina ha un effetto significativo su parametri cognitivi come concentrazione e vigilanza. La caffeina può essere assorbita molto rapidamente e il suo effetto può essere avvertito immediatamente dopo il consumo portando a fluttuazioni di energia. Attualmente sono necessari prodotti contenenti caffeina in grado di fornire continuamente la prontezza desiderata senza gli effetti indesiderati. Questa esigenza può essere soddisfatta dalle microcapsule NewCaff ™, progettate per fornire un rilascio controllato dell’attivo (caffeina) con l’ulteriore vantaggio di mascherare il suo sapore amaro discutibile.

ASHWAGANDHA KSM-66

Vari studi condotti in passato su Ashwagandha hanno mostrato risultati positivi per la sua attività adattogena e riducente lo stress. L’ obiettivo primario era valutare l’efficacia dell’estratto di radice di Ashwagandha ad alta concentrazione nel ridurre lo stress e l’ansia e il suo ruolo nel migliorare il benessere generale negli adulti sotto stress.

L’ estratto di radice di Ashwagandha a spettro completo ad alta concentrazione utilizzato in questo studio è l’ estratto di Ashwagandha KSM-66  estratto solo dalle radici della pianta di Ashwagandha , non usando altre parti come le foglie.

KSM-66 Ashwagandha ha dimostrato clinicamente[iii] di:

  • Aiuta a ridurre lo stress, l’ansia, i livelli di cortisolo e le voglie alimentari legate allo stress
  • Contribuire a promuovere memoria e funzioni cognitive migliorate
  • Contribuire a promuovere la resistenza, la forza, la dimensione del muscolo e il tasso di recupero muscolare
  • Aiuta a migliorare la salute delle prestazioni sessuali negli uomini e nelle donne e il testosterone negli uomini

 NEW CAFF

Definita anche caffeina time-release per fornire un rilascio prolungato di caffeina prolungando cosi tutti gli effetti lipolitici e beta-adrenergici della caffeina.

 

COME UTILIZZARE IL LIPO X PURE

Il Lipo x Pure nasce come termogenico per il pre-allenamento assumendo 4 compresse, ma come altri termogenici può essere assunto nei giorni di non allenamento nel corso della giornata suddividendo la somministrazione ad esempio prima della colazione e prima dello spuntino pomeridiano attendendo 30 minuti prima di poter mangiare.

Si sconsiglia l’assunzione del Lipo x Pure insieme ad altri termogenici visto la forte azione adrenergica ma si consiglia l’assunzione con un drenante come DrenPure Tsunami.

 

Dott. Alessandro Sacconi

 

Sitografia

[i] https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23554029/

[ii] https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/18029338/

[iii] https://ksm66ashwagandhaa.com/ksm-66/what-is-ksm-66/

Valuta questo articolo
[Voti: 1   Media: 5/5]

Acquista online su TsunamiNutrition.it

LIPO X PURE PROFESSIONAL 120 TABS
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dott. Alessandro Sacconi

Con profonde conoscenze nel campo della nutrizione alimentare, il Dott. Alessandro Sacconi segue numerosi pazienti trattando diverse patologie e disturbi alimentari.

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x