Home » Ciclo irregolare: cause e rimedi

L’inizio delle mestruazioni durante la pubertà, i ritmi e la durata dei cicli mestruali durante l’età riproduttiva, nonché la loro scomparsa durante la menopausa (che solitamente comincia 12 mesi dopo l’ultimo ciclo mestruale), sono controllati da interazioni ormonali complesse.

Queste interazioni ormonali si susseguono con un ordine preciso:

  • L’ipotalamo (una parte del cervello che coordina e controlla l’attività ormonale) rilascia l’ormone di rilascio delle gonadotropine;
  • L’ormone di rilascio delle gonadotropine stimola l’ipofisi a produrre due ormoni chiamati: ormone luteinizzante e ormone follicolo-stimolante;
  • Ormone luteinizzante e ormone follicolo-stimolante hanno la funzione di stimolare le ovaie;
  • Le ovaie producono gli ormoni femminili estrogeno e progesterone che, in ultima analisi, controllano le mestruazioni.

Anche gli ormoni prodotti da altre ghiandole, quali la ghiandola surrenale e la tiroide, possono influenzare il funzionamento delle ovaie e le mestruazioni.

Le alterazioni del ciclo mestruale comprendono diverse anomalie:

  • Anomalie del ritmo: si caratterizzano per l’irregolarità della cadenza, oligomenorrea (cicli che ritardano), polimenorrea (cicli anticipati) e amenorrea (assenza di mestruazioni)
  • Anomalie della quantità e durata: si distinguono in mestruazioni scarse (ipomenorrea), mestruazioni abbondanti (ipermenorrea), mestruazioni più lunghe (menorragia)
  • Anomalie della presentazione si distinguono in metrorragia (perdita anomala inaspettata) e le menometrorragie (perdite tra i cicli e mestruazioni lunghe)

 

Cause delle alterazioni del ciclo mestruale

Le cause che generano alterazioni del ciclo mestruale sono diverse e possono riguardare vari ambiti. Lo Stress costituisce, senza dubbio, una delle cause più comuni; genera aumento di prolattina e un aumento cronico dei livelli di cortisolo e adrenalina, con conseguenti alterazioni del funzionamento dell’ipotalamo. In secondo luogo ci sono i problemi relativi all’alimentazione: anoressia nervosa e bulimia o una dieta sbilanciata.

Di contro, anche un’attività fisica intensa può provocare una perdita eccessiva di massa grassa, che conduce ad irregolarità del ciclo.

A queste cause, che sono puramente fisiche, se ne accostano altre patologiche ad esempio ipertiroidismo e ipotiroidismo, endometriosi, sindrome dell’ovaio policistico e premenopausa possono essere caratterizzate da una diminuita capacità funzionale dell’ovaio, con assenza dell’ovulazione.

Polipi, fibromi, cisti ovariche, lupus eritematoso sistemico, difetti della coagulazione e, infine, l’assunzione di determinati farmaci, sono condizioni che determinano squilibri nel normale andamento del ciclo mestruale. 

 

Rimedi per le alterazioni del ciclo mestruale

Come sempre succede quando le cause sono così tante e diverse tra loro, non esiste un unico rimedio per tutte. Per questo, il primo consiglio che mi sento di dare è cercare di spaventarsi il meno possibile, poi si può iniziare una valutazione personale a livello superficiale indagando ad esempio se può trattarsi di una tendenza genetica (ad esempio dalla madre o dalle nonne). Si può valutare il livello di stress, assicurarsi che lo stile di vita sia adeguato (ritmi sonno-veglia, cadenza dei pasti).

Ancora, si può evitare il sottopeso e praticare attività fisica di tipo motorio e sportivo con volume e intensità ragionevoli. Assolutamente di primaria importanza resta il sentire il parere del medico che stabilirà l’iter da seguire a seconda dei casi.

Per le situazioni che non richiedono, un intervento drastico o farmacologico, ci si può affidare all’utilizzo di integratori alimentari specifici, mirati ad agire sul singolo disturbo o su un gruppo di problematiche, in maniera efficace e selettiva.

 

Integratori utili per affrontare le alterazioni del ciclo mestruale

Uno degli integratori utili ad affrontare e risolvere le alterazioni del ciclo mestruale è il LIBISTRONG WOMAN, ricco di ingredienti brevettati e standardizzati, formulato proprio per aiutare le donne che soffrono di alterazioni del ciclo mestruale.

In particolare, ciò che rende unico ed estremamente efficace il Libistrong Woman di Tsunami Nutrition è la presenza di un principio attivo che si chiama LIBIFEM, uno speciale estratto di semi di fieno greco standardizzato e titolato in Fenuside. Il Fenuside è una saponina steroidea in grado di andare ad agire sugli ormoni sessuali soprattutto femminili ottenendo così un doppio risultato:

  • Sostenere la salute sessuale, promuovere la libido, la vitalità sessuale e il desiderio della donna;
  • Ridurre i sintomi della menopausa (vampate di calore, sudorazione notturna, dolori muscolari, dolori articolari, cefalea, calo della libido, secchezza della pelle e delle mucose.

All’azione del Libifem™, si affianca, nello specifico, la presenza della cimicifuga racemosa; I glicosidi triterpenici di questo estratto, sono dotati di attività estrogenica, pertanto, risultano utili in caso di primi disturbi della menopausa o del ciclo mestruale.

Infatti, la Cimicifuga racemosa, grazie al suo contenuto in flavonoidi e fitoestrogeni è considerata una pianta riequilibrante del sistema ormonale femminile. Sulle donne in pre-menopausa migliora sintomi tipo vampate di calore, sudorazioni, mal di testa, vertigini, palpitazioni cardiache, ronzii alle orecchie, nervosismo e irritabilità, disturbi del sonno e stati depressivi. I fitoestrogeni risultano utili, inoltre, su syndrome premestruale, dismenorrea (mestruazioni dolorose), e oligomenorrea (mestruazioni scarse).

Questi attivi lavorano in sinergia con minerali e vitamine per ottenere un’azione tonico-adattogena per il benessere psico-fisico della donna.

Un altro integratore utile ad aiutare le donne che soffrono di alterazioni del ciclo mestruale è CICLO RELAX di Tsunami Nutrition che sfrutta la sinergia degli estratti naturali, di materie prime brevettate e di minerali fondamentali, per alleviare i disturbi del ciclo mestruale.

Tra questi citiamo in particolare l’Inositolo. Si tratta di una molecola di origine naturale capace di trattare con efficacia varie problematiche, tra cui: dolori mestruali amenorrea sindrome dell’ovaio policistico e altri disturbi endocrino-metabolici.

 

BIBLIOGRAFIA

Rao A., Steels E. et al. Influence of a Specialized Trigonella foenum graecum Seed Extract (Libifem), on Testosterone, Estradiol and Sexual Function in Healthy Menstruating Women, a Randomised Placebo Controlled Study. Phytother. Res. (2015). (wileyonlinelibrary.com) DOI: 10.1002/ptr.5355 

Steels E., Steele M.L. et al. Efficacy of a Proprietary Trigonella foenumgraecum L. De-Husked Seed Extract in Reducing Menopausal Symptoms in Otherwise Healthy Women: A Double-Blind, Randomized, Placebo-Controlled Study. Phytother. Res. (2017). (wileyonlinelibrary.com) DOI: 10.1002/ptr.5856

 

Valuta questo articolo
[Voti:    Media: /5]
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Simona Polignano

Simona Polignano è una farmacista con forti esperienze nel settore nutraceutico e farmaceutico capace di sviluppare nuove formulazioni dall'elevato grado d’innovazione

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x